TURI VACCARO UN UOMO “LIBERO”

Turi Vaccaro.

Il coraggio di un Uomo!
Non conosco quest’uomo e non conosco la sua Storia e i suoi trascorsi, so che in questo momento difende un Principio, un Popolo, una Terra!
Un Uomo solo che non si chiede quale esercito lo accompagni nella sua battaglia o che freni il suo desiderio di affermare i propri principi, in attesa di un generale che lo conduca alla vittoria o alla sconfitta.
Un Uomo che combatte per se stesso e per le proprie idee è un Uomo libero ed è un Uomo che ha vinto la propria battaglia ed è un Uomo che ha cambiato il proprio mondo!
Turi so che non è la prima volta che lotta per affermare questo principio e non mi interessa neanche quale spirito ideologico lo alimenti.
Chi difende e lotta per una propria idea è degno della più profonda stima e delle maggiori attenzioni!
Turi è l’esempio che c’è chi ancora non ha chinato la testa ed è disposto a perdere la propria libertà fisica pur di affermare il principio ed il diritto di un popolo di poter scegliere il futuro della propria terra.
La nostra terra che ci ha visto nascere, che ci ha cresciuto e che ha assorbito il sudore, le lacrime ed il sangue del popolo Siciliano.
Un popolo continuamente mortificato e sfiancato dalla prepotenza di chi quelle lacrime e quel sangue ha provocato. Un popolo ferito a morte da chi pretende una terra che non gli appartiene e mai gli apparterrà.
Io ringrazio Turi, per il coraggio che io non ho, io ringrazio Turi per le battaglie che combatte anche per me.
Io mi scuso con Turi per non avere il suo coraggio e per non avere la sua capacità di lotta!
Una promessa posso fare a Turi, di fare da eco e di dare voce al suo coraggio!
Una cosa posso chiedere a chi come me non ha il suo stesso coraggio, ma lo vorrebbe avere, proviamo a dare voce al suo grido di battaglia, proviamo a dare eco alla sua forza!
La Sicilia nella sua Storia ha avuto esempi di Uomini ribelli contro atti di prepotenza. Se vi è il Paese di Poeti, Santi e Navigatori, la Sicilia è il Paese di Ribelli, Sognatori ed Eroi!
Turi sarai un Sognatore per qualcuno, ma credo che nessuno abbia capito come te che solleticare le nostre coscienze e imporci a guardarti su quelle antenne “aliene” è l’unico modo per rendere reale ed attuale il nostro stato di schiavitù!
Turi sarai un Ribelle per altri, per me sei già un Eroe!
Il tuo spirito libero e ribelle non può essere rinchiuso in una cella, l’indifferenza e la paura ci mantiene nella cecità e nella schiavitù!
Turi un Siciliano che combatte il suo Vespro per tutti noi.
Grazie Turi! (M.L.D.)

 

Annunci