L’Insegnamento in Sicilia? Deportazione di Stato

LA SCUOLA IN SICILIA di Patrizia Gaglio Sono ormai diversi decenni che assistiamo impotenti alla deportazione in massa dei docenti siciliani e allo smembramento delle famiglie della nostra regione. In ordine di tempo, l’ultimo colpo di grazia è stato stabilito dalla norma della ” buona scuola “. Più di duemila insegnanti siciliani precari, con la…

COME AL SOLITO SI TENTA DI TARPARE LE ALI ALLA SICILIA

COMUNICATO AEROLINNE SICILIANE Riceviamo e volentieri pubblichiamo Comunicazione di Aerolinee Siciliane in riferimento all’articolo su La Sicilia contenente dichiarazioni dell’amministratore delegato di SAC S.p.A. del giorno 6 novembre 2021 Aerolinee Siciliane: L’A.D. di Sac risponderà delle affermazioni fatte, nelle sedi opportune. La società Aerolinee Siciliane SpA, costituita esclusivamente con capitali privati di piccoli azionisti e…

Precari equilibri europei

di Ciro Lomonte L’uscita de facto della Polonia da ciò che resta della cosiddetta “Unione europea” apre le porte alla dissoluzione rapida di questo esperimento politico e sociale. Che si concretizzerà nei prossimi mesi con l’inflazione al 25% che a sua volta porterà all’uscita della Germania opportunamente paralizzata da un voto che, guarda il caso…

Sicilia l’isola “Sogno del Mediterraneo “

di Dario Vetrano Non si può parlare di “sogno Mediterraneo” e al contempo prescindere dal suo epicentro a forma di triangolo, giardino di limoni, cattedrali e cemento sbocciato dal sangue e l’inchiostro di conquistatori a cavallo, pensatori greci e agronomi arabi, le cui firme – chi con la spada, chi con la penna – sono…

🎼 IL CIGNO DI CATANIA

di Fabio Petrucci Il 23 settembre 1835, a soli 34 anni, moriva nei pressi di #Parigi il grande Vincenzo Bellini, il più noto musicista siciliano della storia, celebre per essere stato tra i più influenti compositori dell’ottocento europeo. Soprannominato “il Cigno”, Bellini può essere considerato il personaggio più iconico della storia di #Catania. Nato nella…

La Sicilia non è Italia, ma una parte lo è di meno.

Riceviamo e pubblichiamo Agrigento Caltanissetta ed Enna sono ancora Italia? Le provincie di Agrigento, Caltanissetta ed Enna sono state totalmente escluse dalla ripartizione dei fondi del PNRR. Lo denuncia la Segreteria provinciale di Agrigento-Caltaissetta-Enna del Partito Siciliani Liberi che dalla lettura delle ripartizioni economiche dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza non trova…

I LUPI PERDONO IL PELO MA NON IL VIZIO

di Marco Lo Dico La solita strategia del bastone e della carota…una bastonata per i più irriducibili e una carota per chi vorrebbe ma non può….ora può c’è stata la mutazione genetica. La realtà ci porta alle analoghe operazioni politiche eterodirette dai mestieranti della politica…da quelli che la politica la dirigono e gestiscono da dietro…

Politica fra libertà e potere!

di Marco Lo Dico IL COSTO DELLA POLITICA VALE L’IMPEGNO ECONOMICO DI UNA COMUNITÀ? Oggi la parola “Politica” sembra avere acquisito un significato demoniaco, sembra possa essere associato a qualcosa di sporco, di disonesto, di lontano dai bisogni dei cittadini, dei territori e dei popoli. Invece è proprio la POLITICA la grande assente dei nostri…

Non sarà un goal o una maglia azzurra a farmi sentire italiano

di Marco Lo Dico Dialogo virtuale con: 1. Un Siciliano costretto a migrare per potersi realizzare e che attribuisce ai suoi conterranei la responsabilità dei propri mali. Oppure 2. Chiunque non conoscendo a fondo la Sicilia ed i Siciliani attribuisce colpe esclusive al popolo che vive e sopporta le nefandezze cui è sottoposto. Oppure 3….

Siamo “oltre” ciò che facciamo!

di Marco Lo Dico Oggi leggevo di una persona che all’indomani dei festeggiamenti per aver raggiunto la meritata pensione, rifletteva sulla sua nuova condizione. “Ci si identifica con il ruolo che si è ricoperto per tanti anni…” ed il pensionamento non tutti lo vivono con piacere. Una riflessione mi ha suscitato questa dichiarazione, seppure è…

17 GIUGNO COMMEMORAZIONE DI TRE EROI SICILIANI

di Angelo Russo Tre eroi siciliani dimenticati nella lotta per l’indipendenza della Sicilia del dopoguerra hanno dato la vita per ridare all’isola il suo Parlamento e parte di quell’autogoverno che l’aveva resa nei secoli una Nazione orgogliosa e prestigiosa al centro del Mediterraneo, sono certamente Antonio Canepa di 36 anni, Carmelo Rosano di 22 anni…

Solo l’amore sovrannaturale è libero.

di Maurizio Castagna Volendo forzarlo gli si sostituisce un amore naturale. Ma, inversamente, la libertà senza amore sovrannaturale, quella del 1789, è affatto vuota, semplice astrazione, senza nessuna possibilità di esser mai reale (Simone Weil- L’ombra e la Grazia) Già, la libertà del 1789, quella delle ghigliottine e degli eserciti imperiali. Senza amore, senza amore…