Siciliani Liberi candida Eliana Esposito alla Presidenza della Regione Siciliana

Siciliani Liberi presente alle elezioni regionali con propria lista e candidato. Siciliani Liberi, il partito siciliano indipendentista, annuncia la propria partecipazione alle elezioni regionali del 2022 con liste in tutte le circoscrizioni provinciali. Candidato Presidente è Eliana Esposito, 49 anni, di Catania, attrice. Il programma sicilianista si presenta ancora una volta senza compromessi con quello…

Per lo Stato italiano in Sicilia non c’è legge che “tenga”.

di Massimo Costa Lo Stato impugna nientemeno che la legge che autorizza la Regione all’esercizio provvisorio. Quando nel 2014 la Corte Costituzionale presieduta allora da tal Mattarella sopprimeva il controllo preventivo del Commissario dello Stato perché ritenuta di “sfavore” rispetto alle Regioni a statuto ordinario, noi protestammo solitari, dicendo che si doveva rimuovere il controllo…

Uno schiaffo all’umanità

di Marco Lo Dico Un “semplice” schiaffo, uno schiaffo simbolico in una notte simbolica, quella degli Oscar, in un palcoscenico simbolico e verso una platea simbolica, quella mondiale. A questo gesto, DEPRECABILE, INGIUSTIFICABILE, NON CONDIVISIBILE, si associa un altrettanto DEPRECABILE, INGIUSTIFICABILE E NON CONDIVISIBILE risposta ipocrita del mondo dello spettacolo, dell’informazione, dei vari opinionisti e…

CI PUÓ ESSERE FUTURO SENZA PASSATO?

di Marco Lo Dico In un momento di crisi epocale, crisi di valori, crisi di identità, crisi economica, crisi politica e sociale, chi soffre perché non ha più alcuna prospettiva di lavoro ed è soffocato dai debiti è solo e le istituzioni sono sorde e assenti davanti al grido ed alla sofferenza delle fasce deboli…

Stop alla violenza sulle donne

Riceviamo e volentieri pubblichiamo L’associazione Siculomania promuove il convegno “Stop alle violenze sulle donne”. Il convegno avrà luogo venerdì 18 febbraio alle ore 16:00 a Barcellona P.G. presso il Parco Maggiore La Rosa.I saluti saranno a cura del Dottore Marco Lo Dico, presidente dell’associazione Siculomania. L’introduzione dei lavori sarà a cura della professoressa Michela Di…

La fabbrica del consenso

di Eliana Esposito Siamo sicuri di essere noi i soli artefici della nostra vita? Siamo sicuri che tutte le nostre scelte, quello che consumiamo, quello che mangiamo siano dettati veramente da un nostro effettivo bisogno? Siamo sicuri che tutte quelle che consideriamo conquiste siano effettivamente frutto della nostra evoluzione? Non abbiamo risposte da dare, questo…

L’Uomo solo al comando raramente porta fortuna

Basta uomini soli al comando Riceviamo e volentieri pubblichiamo Messaggio di fine anno 2021 di Autonomie e Ambiente Importanti studi ci avvertono che tra i cittadini della Repubblica sta crescendo il consenso al presidenzialismo.  Invece di allinearci al coro di chi auspica l’elezione del “podestà d’Italia”, Autonomie e Ambiente si mette di traverso. Insieme a…

Accordo finanziario Stato/Regione Siciliana. Accordo o “Inciucio”?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Siciliani Liberi avverte che il tanto strombazzato accordo finanziario tra Stato e Regione dalla ditta “Musumeci-Armao” è nient’altro che un accordo provvisorio, l’ennesimo dal 1947, in attesa di un’attuazione delle norme statutarie in materia finanziaria; attuazione che – come sempre – non arriva mai. Nondimeno, nel merito, questo accordo deve essere…

L’Insegnamento in Sicilia? Deportazione di Stato

LA SCUOLA IN SICILIA di Patrizia Gaglio Sono ormai diversi decenni che assistiamo impotenti alla deportazione in massa dei docenti siciliani e allo smembramento delle famiglie della nostra regione. In ordine di tempo, l’ultimo colpo di grazia è stato stabilito dalla norma della ” buona scuola “. Più di duemila insegnanti siciliani precari, con la…

Precari equilibri europei

di Ciro Lomonte L’uscita de facto della Polonia da ciò che resta della cosiddetta “Unione europea” apre le porte alla dissoluzione rapida di questo esperimento politico e sociale. Che si concretizzerà nei prossimi mesi con l’inflazione al 25% che a sua volta porterà all’uscita della Germania opportunamente paralizzata da un voto che, guarda il caso…

La Sicilia non è Italia, ma una parte lo è di meno.

Riceviamo e pubblichiamo Agrigento Caltanissetta ed Enna sono ancora Italia? Le provincie di Agrigento, Caltanissetta ed Enna sono state totalmente escluse dalla ripartizione dei fondi del PNRR. Lo denuncia la Segreteria provinciale di Agrigento-Caltaissetta-Enna del Partito Siciliani Liberi che dalla lettura delle ripartizioni economiche dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza non trova…