Stare dalla parte dei Kurdi richiede decentralismo

Stare davvero dalla parte dei Kurdi, richiede una forte adesione a principi autenticamente decentralisti, anticolonialisti, anti-imperialisti e antimilitaristi. Una dichiarazione del consiglio federale di Comitato Libertà Toscana. Il popolo curdo, la causa dei Kurdi, le speranze del Kurdistan riscuotono attenzione e solidarietà in tutto il mondo, non solo tra coloro che hanno una cultura anticolonialista…

La prima Strage di Stato del dopoguerra “La Strage del Pane”

     Il “Comitato Vespro 2019” organizza una manifestazione sabato 19 ottobre alle ore 16.30 davanti a Palazzo Comitini a Palermo, per ricordare le vittime della Strage del pane, avvenuta il 19 ottobre 1944. La prima Strage di Stato del dopoguerra!      Nel comunicato di presentazione si ricordano le varie fasi di quel tragico…

L’OPRA DEI PUPI

Archivio #TerraeLiberAzione (2002). Quando la Rai, nel 1972, s’accorse dell’Opra dei Pupi e ne riprese tre rappresentazioni, la prima era su Orlando, la seconda su Don Chisciotte e la terza su Garibaldi. Le prime due vennero mandate in onda, con ottimo successo di pubblico e risalto sui giornali. La terza venne bloccata dalla censura. Come…

Sicilia: le verità nascoste dalle bufale organizzate!

In risposta all’ articolo Diventerà 100 volte più bella! NOTIZIA È UN’EMERITA BUFALA Tipheus: Anzi la spiego comunque, a beneficio di tutti. E’ lunga e, vista la location, pirandelliana. Secondo me è passata in sordina subito perché si è levata qualche voce che ha denunciato la bufala mediatica. Premetto che non ho alcuna stima per…

UN AFRICA SOVRANA MAI PIÙ COLONIA!

di Massimo Costa Sembra una buona notizia: l’Africa finalmente si dota di una propria moneta. Ma non lo è. C’è il trucco. Si tratta di una prigione monetaria, con obblighi di austerità di bilancio ESATTAMENTE SUL MODELLO DELL’EURO. Gli 8 paesi che perdono la valuta propria perderanno un pezzo di sovranità a favore della finanza…

Lo Stato Italiano usa il Bancomat Siciliano tutto in “Famigghia”!

di Cecilia Marchese Il grande nemico della Sicilia non è “la mafia” di per sé, società che elargisce i suoi solerti servigi al miglior offerente: bensì proprio il suo offerente e complice, che in nome di blasone pregresso e posizione dirigenziale presente non ama sporcarsi (direttamente) le mani. Il tribalismo che caratterizza la struttura sociale…

Ma lo Stato è anacronistico?

di Salvo Fanara     Una cosa deve essere chiara a tutti perché di vitale importanza, a prescindere dalle ideologie, dalle proprie convinzioni o dai propri valori : chi auspica meno Stato e più privatizzazioni, chi sbeffeggia quotidianamente lo Stato e la sua Sovranità, considerandola pericolosa e anacronistica se non ridicola, o prefigura catastrofiche conseguenze…

I Sovranisti Gialloverdi sudditi delle Banche

di Massimo Costa Secondo autorevoli pareri, il denaro che noi usiamo, quello dei conti correnti, è di proprietà della banca che lo gestisce. Finché la banca vuole, lo usiamo, finché la banca può, finché non fallisce e finché c’è una Banca centrale che garantisce. Ma non sono nostri. Nostro è il “credito” nei confronti dell’istituto…

LA SICILIA MONETA DI SCAMBIO

di Filippo Scimone A mio modesto parere non si può interpretare la storia siciliana post-unitaria, compresa la parabola del separatismo, senza considerare una duplice fenomenologia e dialettica: da una parte la contrapposizione tra interessi italiani e interessi siciliani, dall’altra la formazione entro l’Isola di un blocco sociale egemone che , per resistere alle pretese di…