I Templi di Agrigento con Diodoros difendono la biodiversità.

[by Elena Bianco – econewsweb.it] Nell’area del parco archeologico si ripristinano pratiche agricole già esistenti nell’antichità, coltivazione della vite, dell’ulivo, ma anche allevamento delle capre girgentane e arnie dell’ape nera sicula. Luogo di fascino storico e artistico indiscutibile e richiamo per 600.000 visitatori all’anno, Il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento,…