Da Sigonella riparte l’avventura coloniale a comando Usa

Fermiamo la guerra in Libia, rompiamo con le servitù militari! Da tre giorni sono in corso i raid Usa a Sirte, che continueranno per almeno un mese. [by nomuos.info] Nonostante si tratti di un’offensiva ufficialmente diretta al contrasto dei miliziani Isis, fonti giornalistiche libiche – scrive il Manifesto – riferiscono che le prime bombe a stelle e…

IL PENSIERO DI GHANDI E LA SICILIA DI OGGI

AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI Indipendenza e Diritto all’autodeterminazione dei popoli Il pensiero politico di Gandhi e la sua attualità. Mahatma Gandhi è conosciuto mondialmente per il forte contributo dato al raggiungimento dell’indipendenza dell’India, e per l’applicazione del “Satyagraha”, il metodo di lotta basato sulla non violenza e la disobbedienza civile. Gandhi fu anche un filosofo e…

Il 17 aprile si vota SI: #STOPtrivelle

Il referendum contro le trivellazioni offshore, promosso da 9 Consigli regionali e da numerosi movimenti e Associazioni ambientaliste e dal coordinamento No Triv, si terrà il 17 aprile. Se amministrative e referendum si tenessero insieme aumenterebbe la possibilità di raggiungere il quorum del 50% più uno per rendere valido il referendum e questo non sembra piacere a…

Droni Usa in Sicilia, striscioni contro militarizzazione

Stamani Marsala si è svegliata con striscioni in centro storico e nell’area periferica limitrofa all’aereoporto di Birgi riportanti la frase: “Del Mediterraneo siamo la perla e non la portaerei militare” #crocettaacasa #nowar #stopmilitarizzazione #30m Un’azione simbolica e comunicativa messa in campo dal “Coordinamento provinciale trapanese in difesa del territorio” al fine di veicolare il forte…

Una brutta notizia per l’Eni

  Sarà una svolta. La Nigeria collaborerà con le autorità giudiziarie italiane. Una buona notizia per la procura di Milano, una pessima notizia perl’Eni e i suoi uomini. La vicenda è quella di Opl 245, un grande giacimento petrolifero nel Paese africano di cui hanno ottenuto lo sfruttamento, nel 2011, Eni e Shell. Con accordi…

Il doppio bluff dell’Eni

Messa con le spalle al muro dalla gente che chiede giustizia per i danni subiti dall’inquinamento, l’Eni minaccia di abbandonare Gela. Cosa che ha già fatto. Non a caso, il movimento Terra e Liberazione parla di bluff… [di Antonella Sferrazza – inuovivespri.it] Gela non interessa più all’Eni, e questo è un fatto risaputo. Solo gli…

Trivelle: Petroceltic rinuncia a Tremiti

PIANO INDUSTRIALE 2016 DI PETROCELTIC: NO ALLE TREMITI MALGRADO IL “REGALO” DEL GOVERNO. PETROCELTIC: SARANNO OTTIMIZZATI I PROGRAMMI E LE TEMPISTICHE DEI LAVORI PREVISTI PER GLI ALTRI TITOLI MINERARI. IL REFERENDUM VA AVANTI COME E PIU’ DI PRIMA !!! Coordinamento Nazionale No Triv Si apprende che Petroceltic avrebbe rifiutato il gentile “cadeaux” che le era…

No Muos: “La terra trema”

USA: “Don’t worry, è tutto antisismico!” La terra trema in Sicilia e lo fa nei pressi di quella zona che tanti luminari della scienza e della tecnica, italiani e statunitensi, si affannano in questi giorni a dimostrare non sia sismica, inventandosi una “anti-sismicità” (dei luoghi e delle installazioni satellitari), inesistente, mai certificata e indimostrabile, oggi…

Il riscaldamento globale travolge il Mediterraneo, ma la UE fa finta di nulla!

[by C.Alessandro Mauceri – 25/01/2016 – lavocedinewyork.com] Anzi, contrariamente agli impegni assunti di recente a Parigi, l’Unione Europea ha investito 217 milioni di Euro per nuovi progetti di infrastrutture energetiche trans-europee. Invece di sostenere le energie alternative promuove i consumi di idrocarburi che peggioreranno la situazione nei mari e sulla terra la temperatura aumenta… e l’Ue finanzia…

[VIDEO] Stampare in 3D con la sabbia usando la luce del sole

L’esperimento mira ad attirare l’attenzione sulle sfide future per la produzione e a innescare nuove applicazioni per sfruttare appieno il potenziale della risorsa energetica più efficiente del mondo, il sole. È un punto di partenza per lo sviluppo di nuove idee. Il progetto è stato sviluppato da Markus Kayser mentre seguiva il Master in design…