La Nuova Caledonia destinazione Libertà!

di Alfredo Gatta Oggi, comunque vada, è un giorno importante per chi crede che con la piena applicazione del Principio di Autodeterminazione dei Popoli, il mondo sarebbe un posto migliore. La Nuova Caledonia “Terra della parola, Terra della condivisione” arcipelago di dodici isole abitato da 270.000 persone ed ubicato nell’Oceano Pacifico ad Est dell’Australia, terrà…

Un No motivato…più motivi per un No!

Intervista al Prof. Costa sul referendum istituzionale Prof. Costa, lei è noto per i suoi interventi sui temi dello Statuto siciliano e dell’Autonomia, ha scelto cosa votare al referendum? Sì, ho fatto molto in fretta le mie valutazioni e credo che questo tema, seppure forse apparentemente non vitale, va ad incidere molto anche sulle relazioni…

LE RAGIONI DEL NO…Alla riduzione dei Parlamentari

RIFLESSIONI SUL REFERENDUM di Massimo Costa Oltre la democrazia (malata)… la tecnocrazia. La tecnocrazia (forse meglio lobbycrazia) è lo svuotamento delle carte costituzionali che osserviamo lentamente procedere da decenni. Con mille artifici, controllando legge elettorale e media, si avvilisce sempre più la qualità della rappresentanza popolare, affollandola con liste di più o meno nominati e…

Sciacca, capitale NoTriv di Sicilia

Un risultato straordinario frutto di un lavoro che dura da anni. Col 53,95% Sciacca è la prima città in Sicilia per affluenza e l’unica ad avere raggiunto il quorum, contro una media Siciliana sotto il 30%. Ieri, 18 Aprile 2016, alle ore 11, presso il bar Charlie si è svolta la partecipatissima conferenza stampa del Comitato…

Le ragioni del SI al referendum

Andiamo a votare SI per dire NO alle trivelle. LE RAGIONI DEL  #NO Triv La logica e la ragione secondo scienza, conoscenza e coscienza. Il consumo di petrolio è l’equivalente di 10 miliardi di tonnellate di petrolio l’anno mentre il sole ci invia gratuitamente l’energia equivalente di 5.500 miliardi di tonnellate di petrolio solo sulle…

“Lo Stato parallelo”di Andrea Greco e Giuseppe Oddo

LA PRIMA INCHIESTA SULL’ENI TRA POLITICA, SERVIZI SEGRETI, SCANDALI FINANZIARI E NUOVE GUERRE. DA MATTEI A RENZI. L’Eni non è solo una potenza economico-industriale, è uno snodo delle vicende italiane dal dopoguerra a oggi: impresa al servizio dello Stato capace, all’occorrenza, di piegare lo Stato ai propri interessi; attore influente della nostra politica estera, che…

Il 17 aprile si vota SI: #STOPtrivelle

Il referendum contro le trivellazioni offshore, promosso da 9 Consigli regionali e da numerosi movimenti e Associazioni ambientaliste e dal coordinamento No Triv, si terrà il 17 aprile. Se amministrative e referendum si tenessero insieme aumenterebbe la possibilità di raggiungere il quorum del 50% più uno per rendere valido il referendum e questo non sembra piacere a…

Costituito a Sciacca il Comitato per il “SI” al referendum del 17 Aprile

Si è costituito Sabato 27 Febbraio presso il Museo del Mare di Sciacca il Comitato per il SI al referendum del 17 Aprile contro le trivellazioni nei nostri mari. L’assemblea partercipatissima ha visto coinvolte circa quaranta tra associazioni, gruppi, enti, movimenti attive del territorio di Sciacca e dintorni e numerosi cittadini che hanno voluto aderire singolarmente…

Trivelle, il referendum potrebbe slittare

Il 9 marzo la Corte Costituzionale potrebbe riabilitare due quesiti sulle trivelle. Se Mattarella attenderà il parere, il referendum dovrà essere spostato (Rinnovabili.it) – E se il 17 aprile non si tenesse nessun referendum sulle trivelle? Se la data fissata dal governo per la consultazione promossa dal movimento No Triv insieme a 9 Regioni dovesse…

BENE COMUNE? Acqua tradita

Referendum, giugno 2011: 26 milioni di italiani chiedevano con il loro voto di togliere i profitti dei privati sui servizi idrici. L’acqua doveva tornare pubblica. Sono passati quasi cinque anni, ma da allora poco o nulla è andato nella direzione della volontà popolare. Anzi, i governi, sotto la pressione delle lobby, non hanno fatto altro…