Rojava, una democrazia senza Stato.

Perché il mondo sta ignorando i rivoluzionari curdi? [di David Graeber] Nel 1937 mio padre si unì alle Brigate Internazionali per difendere la Repubblica spagnola. Un anno prima, un tentato colpo di Stato fascista era stato temporaneamente sventato grazie a una rivolta dei lavoratori, guidata da anarchici e socialisti, alla quale seguì, in buona parte…