Stare dalla parte dei Kurdi richiede decentralismo

Stare davvero dalla parte dei Kurdi, richiede una forte adesione a principi autenticamente decentralisti, anticolonialisti, anti-imperialisti e antimilitaristi. Una dichiarazione del consiglio federale di Comitato Libertà Toscana. Il popolo curdo, la causa dei Kurdi, le speranze del Kurdistan riscuotono attenzione e solidarietà in tutto il mondo, non solo tra coloro che hanno una cultura anticolonialista…

L’Autonomia democratica rispetto allo Stato Nazione è una nuova forma di internazionalismo

Come possiamo intendere l’autonomia democratica o il confederalismo democratico? È un sistema specifico a livello regionale e quindi in grado di rivolgersi solo alla popolazione curda? di Duran Kalkan, co-fondatore del PKK, Kurdistan Report Posso spiegare l’autonomia democratica delineando il quadro storico che segue: il precedente concetto di società non-statale è diventato noto più tardi…

Rojava, una democrazia senza Stato.

Perché il mondo sta ignorando i rivoluzionari curdi? [di David Graeber] Nel 1937 mio padre si unì alle Brigate Internazionali per difendere la Repubblica spagnola. Un anno prima, un tentato colpo di Stato fascista era stato temporaneamente sventato grazie a una rivolta dei lavoratori, guidata da anarchici e socialisti, alla quale seguì, in buona parte…