La Sicilia potrebbe essere una “ISOLA FELICE”!

di Liliana Bortolin

Diceva Thomas More (Tommaso Moro) – concetto questo ripreso anche dal sociologo Lewis Mumford – che una cartina geografica che non preveda una isola felice non è da considerare!

In effetti un’ isola felice è solo un utopia nel immaginario collettivo e comune, ma è così che immaginiamo la nostra Sicilia, un’ isola felice.

Un paradiso fiscale, un posto dove tutti hanno un lavoro dignitoso, un posto pulito, senza spazzatura in ogni antro e in ogni angolo di strada.

Un posto verde, con strade praticabili, con sopraelevate, con spazi ampi dove posteggiare le auto, lasciando libere le soste!

La nostra isola dovrebbe essere un’ isola felice, dove ognuno sceglie di vivere con il suo mestiere, senza chiedere favori e favoritismi…

Un posto dove i bambini abbiano fin dalla materna una scuola con palestre, armadietti, piscine, aule multimediali, divise sportive, squadre, cheerleader, bande musicali…

Strumenti di alchimia, laboratori di lingua, di analisi chimiche e fisiche.

Parchi giochi in ogni angolo per bimbi, ragazzi, nonnini e donne incinte…

Non e’ sognare, non e’ una visione  distopica della realtà, ma un mondo possibile per  la nostra Sicilia che ha dato natali alla cultura occidentale tutta…

Ha  dato vita alla matematica, fisica, filosofia alla cultura!

Un’ isola felice esiste ed e’ possibile renderla migliore, libera da ogni oppressione statale, da ogni ingerenza partitica con delle logiche atte a trovare un solo senso di marcia, quello del bieco egoismo, egotismo e vantaggio personale…

La Sicilia è l’isola “Bedda”, un paradiso Terrestre capace di dare ospitalita’ a Titani, capace di essere a fianco agli uomini e ai super uomini!

La Sicilia ha Coraggio, la Sicilia ha Stoffa, ha la bellezza divina, la possanza di Cronos che l’ha sostenuta nei rigidi minuti di un tempo che è trascorso senza limiti sotto gli occhi increduli degli uomini di buona volontà!

Forza alla Sicilia, forza ai giovani siculo-titani, forza alla vita che tra le montagne e i rumori dei mari ci ricorda ogni volta quanto bella sia la nostra amata e amabile Terra…

#Sogno in grande, sogniamo in grande per la nostra Sicilia bedda anzi bedda assai!

Per Siciliani Liberi

dello stesso autore:

https://360econews.wordpress.com/2021/01/27/la-memoria-non-basta-la-storia-non-guasta/