PIF PER FARE IL MORALISTA CI VUOLE UNA MORALE

il

di Marco Lo Dico

Caro Pierfrancesco io ti conosco… e non certo come uomo di cultura…. capisco che a qualcuno piace vincere facile…. ma mughinizzarsi è proprio penoso….

1. Maradona non è il feticcio del Sud che non sa e non vuole cambiare, ma il simbolo di un Sud che con tutti i difetti e le difficoltà, se messo nelle condizioni di potere giocare una partita alla pari vince con merito senza la necessità di comprarsi la vittoria e gli elogi della stampa.

2. Dici che Cabrini ha ragione …io me ne vergognerei, perché se sei quello che sei dovrebbe essere frutto di come sei cresciuto e non certo per quello che sei diventato. Se si volessero usare gli strumenti dialettici di Cabrini e di altri rappresentanti del pensiero piccolo come il suo, dovremmo dire che se Pessotto fosse stato a Napoli avrebbe avuto una comunità solidale accanto che ne avrebbe saputo riconoscere il male interiore che lo ha spinto a tentare il suicidio…e se dovessimo essere ancora più maligni potremmo rispondere che i figli di molti Vip ad altre latitudini se avessero avuto una tradizionale famiglia meridionale non avrebbero buttato la loro vita. Ma questo significherebbe rispondere all’ignoranza con l’ignoranza che oggi è la cultura dello spettacolo dominante, fatto di immagine e non di sostanza…fatto di VIP costruiti e non del valore che solo i grandi come Maradona hanno..perché la loro grandiosità sta nell’essere uomini e non VIP senza macchia e senza peccati.

3. Al Sud caro PIF si pregano i santi, perché in terra le istituzioni non offrono risposte…..o forse fra nord e sud vigono costituzioni diverse, e diversi sono i diritti a usufruire dei medesimi servizi? Al Sud forse non ricordi che vige il detto aiutati che Dio ti aiuta. Ad altre latitudini le istituzioni rispondono ai cittadini, qua le istituzioni sono i primi nemici dei cittadini ed eroi locali sono sotto terra per mano mafiosa, ma con il silenzio assenso dello Stato che qui, dovresti sapere, tratta o meglio è in “associazione” con il malaffare. Qui Scarpinato prendendosi un provvedimento disciplinare disse: – in Sicilia lo Stato è contro lo Stato….e la figlia di un testimone di giustizia che fu ammazzato disse che fu ammazzato perché in Sicilia la mafia fa la mafia, ma è lo Stato a non fare lo Stato. Quindi oltre che ai santi al Sud non vi è nessuno da pregare.

4. Al sud dove per curarsi non ci sono i Santi e bisogna ricorrere al Nord efficiente è perché la spesa sanitaria procapite è la metà e in certe aree 1/4 rispetto ad altre aree del Paese…e capisco che per te sia più comodo non vedere che l’inefficienza del Sud sia funzionale all’efficienza del Nord. Il sangue e il dolore del Sud sono la linfa e il sollievo del Nord, ma non sono io a dirlo…lo dice Report nelle sue inchieste, lo dice lo Svimez e lo dicono gli ultimi atti dell’EURISPES.

In CONCLUSIONE Pierfrancesco in arte PIF, i meridionali si riconoscono in Maradona perché ha preferito offrire il suo talento al sogno napoletano invece di piegarsi al potere che tutto e tutti compra.

I Napoletani e Napoli onorano Maradona perché ha onorato il loro sogno di riscatto, fosse solo quello sportivo.

Maradona non li ha mai traditi non ha mai tradito il loro sogno e avrebbe potuto farlo come i tanti professionisti che hanno scelto legittimamente di proporsi al migliore offerente. Maradona NO, ha fatto la scelta di cuore. Maradona è stato un UOMO nel mantenere fede all’amore di un popolo nei suoi confronto ed è stato un uomo come tutti gli uomini con debolezze e difetti. Quello che nessuno dovrebbe permettersi verso nessuno è di giudicare un altro uomo da un pulpito che non ha titolo di frequentare.

P.s.: A me sembrano furbetti tutti quegli intellettuali o pseudo tali che preferiscono stare dalla parte dei “benpensanti” piuttosto che pensare.

dello stesso autore:

https://360econews.wordpress.com/2018/09/10/globalizzazione-o-cannibalizzazione/

https://360econews.wordpress.com/2019/02/04/ad-essere-tarata-in-sicilia-e-la-politica-non-i-siciliani/

https://360econews.wordpress.com/2019/06/07/si-dice-regione-siciliana-e-non-regione-sicilia-limportanza-di-una-na/

https://360econews.wordpress.com/2018/10/23/i-diversamente-siciliani-alla-ricerca-dellarca-di-noe-direzione-lisola-che-non-ce/

https://360econews.wordpress.com/2018/11/25/onoriamo-le-idee-prima-degli-uomini/

https://360econews.wordpress.com/2018/08/14/turi-vaccaro-un-uomo-libero/

https://360econews.wordpress.com/2019/07/14/una-sicilia-senza-infrastrutture-che-presente-che-futuro-e-che-ruolo-puo-avere/

https://360econews.wordpress.com/2020/07/31/perche-sono-siciliano-e-non-duosiciliano/

https://360econews.wordpress.com/2020/10/07/boccia-ministro-incostituzionale/?preview=true