PERCHÉ SONO SICILIANO E NON DUOSICILIANO

di Marco Lo Dico

Il fatto che, per un periodo storico, i destini del mezzogiorno d’Italia e la Sicilia, abbiano avuto dei momenti e destini comuni, per me non è sufficiente a farmi sentire parte di una comunione ideale come quella di essere parte di un popolo.


Quindi per me non basta sapere che le disgrazie che accomunano i Siciliani e i meridionali coincidono con l’unità d’Italia, come non basta sapere che i pochi decenni del Regno delle Due Sicilie ci hanno visto sudditi del medesimo Regno e del medesimo Re! Neanche il fatto che il Regno di Sicilia si estendeva oltre i confini dell’isola per me è condizione necessaria e sufficiente per definirmi parte dello stesso popolo.


Quando l’Italia sarà la Sicilia d’Europa e l’Europa avrà inglobato le identità territoriali, qualcuno pubblicherà fra 50 o 100 anni che gli Italiani esistevano e l’Italia andava da Lampedusa a Bolzano….loro non avranno magari più memoria….ma io oggi so che un Siciliano ed un Tirolese poco hanno in comune.. un Siciliano e un Veneto lo Stesso…eppure la lingua e 157 anni di Storia politica ci accomunano….ma io so di essere Siciliano e non Italiano ed un Veneto e un tirolese sanno di essere Veneti e tirolesi e non italiani…ma non dimentichiamo che anche fra i Veneti, i tirolesi e i Siciliani …anche oggi ci sono coloro che si sentono Italiani al 100% ….la patria non coincide con un territorio perchè la Storia riconosce un confine geopolitico….la patria è un sentimento che ti fa identificare in un Territorio e con la Storia e le sue tradizioni.

Io mi identifico esclusivamente con la Sicilia come patria, ma rispetto chi si identifica con un territorio con Storia e tradizioni più ampie dei confini che io do alla mia patria!
Fatta questa precisazione niente può essere da ostacolo a collaborazioni, che possano portare ciascuno ad esprimere il proprio sentimento di identificazione e la propria identità. Il rispetto della propria identità inizia con il riconoscimento ed il rispetto delle identità altrui!

dello stesso autore:

https://360econews.wordpress.com/2018/09/10/globalizzazione-o-cannibalizzazione/

https://360econews.wordpress.com/2019/02/04/ad-essere-tarata-in-sicilia-e-la-politica-non-i-siciliani/

https://360econews.wordpress.com/2019/06/07/si-dice-regione-siciliana-e-non-regione-sicilia-limportanza-di-una-na/

https://360econews.wordpress.com/2018/10/23/i-diversamente-siciliani-alla-ricerca-dellarca-di-noe-direzione-lisola-che-non-ce/

https://360econews.wordpress.com/2018/11/25/onoriamo-le-idee-prima-degli-uomini/

https://360econews.wordpress.com/2018/08/14/turi-vaccaro-un-uomo-libero/

https://360econews.wordpress.com/2019/07/14/una-sicilia-senza-infrastrutture-che-presente-che-futuro-e-che-ruolo-puo-avere/

Un commento

I commenti sono chiusi.