Gli esperti, inesperti di Turismo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Caro Signor Ministro,

Sono costretto a pensare che nessuno di voi e del vostro comitato di esperti sappia cosa è il turismo.

Vede, noi non siamo un parrucchiere che da qualche giorno ha riaperto e anche loro con tutte le difficoltà del momento, cominciano comunque ad incassare qualcosa. Il turismo non funziona così, purtroppo.

Per me, ultimo chiodo del turismo in Sicilia, marzo, aprile e maggio sarebbero stati una parte importantissima del fatturato annuo. Fatturato che è frutto di programmazione e reputazione costruite negli anni. Ad ogni modo dinamiche che esulano da tutto cio’ che il settore potrà generare da giugno in poi. La riapertura del prossimo mese non solo non ci permetterà mai di tornare ai nostri ritmi normali, ma non ci potra’ mai, almeno sino a nuovo anno, consentire di rimettere in moto tutto quello che avevamo costruito sino ad oggi.

Trovo le sole 600,00€ (1200,00€ adesso) e il contributo pari al 15/20% del fatturato del SOLO mese di aprile 2019, la perfetta rappresentazione del fatto che davvero pochi di voi, forse nessuno, sappiano cosa fanno le imprese del settore turistico in questo Paese.

PierFilippo Spoto (operatore turistico)

#piazzapulita #elemosina #lasciatisoli #turismo