Adidas, stampate in 3D le prime scarpe create con plastica recuperata in mare

il

[Bioradar]

In coincidenza dello storico incontro di Parigi dedicato al clima, il gigante dello sport Adidas ha presentato un nuovo modello di sneakers realizzate combinando plastica recuperata nell’oceano, poliestere riciclato e reti da pesca sequestrate perchè illegali! Un prototipo non solo sostenibile ma anche assolutamente innovativo: create interamente tramite stampa in 3D, queste scarpe nascono dalla collaborazione con Parley for the Oceans (organizzazione che si dedica alla salvaguardia degli oceani) e dimostrano concretamente come sia possibile mettere a frutto tutta la spazzatura che inquina i nostri mari.

E’ noto che la stampa 3D abbia trovato impiego in campi scientifici, tecnologici e biomedici, perciò non meraviglia più di tanto sapere che questo modello sia stato realizzato con tale procedura. Ciò che in realtà è degno di nota è il particolare design della suola, ideata per adattarsi perfettamente alle diverse esigenze e caratteristiche fisiche di ogni individuo.